La pasta è un alimento presente in tutte le case. Ma come riconoscere una pasta di qualità? La regola fondamentale è controllare la provenienza delle farine e rivolgersi a produttori che adottano una politica trasparente sulle materie prime e sul racconto dei processi di produzione.

I cereali prodotti su larga scala, selezionati e modificati per aumentarne la produttività, sono poveri di valori nutrizionali. Ecco perché è molto importante riconoscere una pasta prodotta con farine buone e sane. In questo contesto è essenziale il ruolo dei cereali antichi, vale a dire quelli che non hanno subito interventi di selezione da parte dell’uomo.

Scegliere specie antiche e autoctone, oltre a contribuire ad un’alimentazione sana e genuina, vuol dire anche scegliere modelli agricoli in armonia con ambiente e territorio.

Durante il laboratorio “Degustazione di pasta con cereali antichi” a cura di Mulino Terrevive imparerete a riconoscere pasta fatta con materie prime di alta qualità.

Un laboratorio di circa un’ora durante il quale, degustando pasta prodotta con cereali antichi, affinerete i vostri sensi e imparerete alcune regole che vi permetteranno di capire i pregi e il valore effettivo dei prodotti che mettete quotidianamente sulle vostre tavole.

Mulino Terrevive è un’azienda dedita al settore del biologico, che macina e produce Pasta Alimentare Biologica al 100% nello stesso stabilimento, per portare la filiera produttiva dei cereali al massimo livello di trasparenza.

 

Visti i posti limitati la prenotazione è obbligatoria.
Assicurati l’ingresso!




  • DURATA: 1 ora
  • QUANDO: Domenica 27 maggio
  • ORARI: 13.00/14.00
  • COSTO: €5,00
  • ZONA: Area Convegni
  • NUMERO MASSIMO DI PARTECIPANTI: 12

In caso di mancata partecipazione per motivi non attribuibili all’organizzazione, non sarà rimborsata la quota versata.

In caso di non raggiungimento del numero minimo di adesione, il laboratorio sarà annullato e l’importo pagato sarà restituito.